• Carla Quaglia - Maglieria e Cashmere (Savona e Genova)
  • Davide Garozzo - Legno - Genova
  • Marco Venturino - I Giardini di Marzo - Gelateria (Varazze)
  • Pasquale Fervorini - Bellezza - Genova
  • Claudia Rizzo - Filigrana - Campo Ligure
  • Nicola Castelli - Oreficeria - Genova
  • Marcella Diotto - Ceramica - Genova
  • Laura Tarabocchia - Legatoria - Savona
  • Alessandro Boccardo - Cioccolato - Genova
  • Isabella Coppola - Accessori moda - Savona
  • Filippo Passalacqua - Lavorazione dell'ottone - Sori

EMERGENZA CORONAVIRUS: Bonus per le aziende dall' INPS - Aggiornamenti

23 Marzo 2020

Il Decreto Cura Italia ha introdotto, tra le altre misure, alcune indennità di sostegno in favore dei lavoratori le cui attività stanno risentendo dell’emergenza epidemiologica dovuta al Covid-19.

L’Istituto sta provvedendo a mettere a disposizione di tutti i soggetti interessati, nel più breve tempo possibile, le procedure telematiche per la trasmissione delle domande .

Si tratta di indennità previste per il mese di marzo 2020 dell’importo pari ad € 600, non soggette ad imposizione fiscale.

 

Chi può accedere?

a. Liberi professionisti e collaboratori coordianti e continuativi

 

 i liberi professionisti con partita IVA attiva alla data del 23 febbraio 2020 compresi i partecipanti agli studi associati o società semplici con attività di lavoro autonomo di cui all’articolo 53, comma 1, del T.U.I.R., iscritti alla Gestione separata dell’INPS;

 i collaboratori coordinati e continuativi con rapporto attivo alla predetta data del 23 febbraio 2020 e iscritti alla Gestione separata dell’INPS.

 

Attenzione:  i soggetti soprariportati non devono essere titolari di un trattamento pensionistico diretto e non devono avere altre forme di previdenza obbligatoria.

Indennità lavoratori autonomi iscritti alle gestioni speciali dell’Assicurazione generale obbligatoria

 

b. Indennità lavoratori autonomi iscritti alle gestioni speciali dell’Assicurazione generale obbligatoria

 

Possono accedere i lavoratori iscritti alle seguenti gestioni:

Coltivatori diretti, coloni e mezzadri  

 Artigiani

 Commercianti

 

Attenzione: i soggetti soprariportati non devono essere titolari di un trattamento pensionistico diretto e non devono avere altre forme di previdenza obbligatoria  ad esclusione della Gestione separata INPS.

 

c. Indennità lavoratori stagionali dei settori del turismo e degli stabilimenti termali

Possono accedere:

- i lavoratori dipendenti stagionali dei settori del turismo e degli stabilimenti termali che abbiano cessato il rapporto di lavoro nell’arco temporale che va dal 1° gennaio 2019 alla data del 17 marzo 2020 (in circolare valuteremo l’opportunità di fare riferimento alle attività dei lavoratori impiegati in settori del turismo e stabilimenti balneari).

Attenzione:  i soggetti soprariportati non devono essere titolari di un trattamento pensionistico diretto e non devono essere titolari di rapporto di lavoro dipendente alla data del 17 marzo 2020.

 

d. Indennità lavoratori agricoli

 

Possono accedere gli operai agricoli a tempo determinato e le altre categorie di lavoratori iscritti negli elenchi annuali purché:

-possano fare valere nell’anno 2019 almeno 50 giornate di effettivo lavoro agricolo dipendente;

- non siano titolari di pensione.

 

e. Indennità lavoratori dello spettacolo

Possono accedere i lavoratori dello spettacolo iscritti al Fondo pensioni dello spettacolo, che abbiano i seguenti requisiti:

- almeno 30 contributi giornalieri versati nell’anno 2019 al medesimo Fondo;

- che abbiano prodotto nel medesimo anno un reddito non superiore a 50.000 euro;

- detti lavoratori non devono essere titolari di un trattamento pensionistico diretto né di rapporto di lavoro dipendente alla data del 17 marzo 2020.

 

Come e quando fare la richiesta?

I lavoratori potenziali destinatari del bonus dovranno presentare in via telematica all’INPS la domanda utilizzando i consueti canali telematici messi a disposizione per i cittadini e per i patronati nel sito internet dell’Inps, www.inps.it.

Le domande saranno rese disponibilientro la fine del corrente mese di marzo, dopo l’adeguamento delle procedure informatiche.

 

Rimaniamo a disposizione per chiarimenti con una linea diretta dei nostri consulenti

 
Le attività di Rating di Confartigianato Liguria
VAI
PROGETTO AUTOCONTROLLO CARROZZERIE LIGURI - Dicembre 2013
VAI
SPECIALE ELEZIONI REGIONALI
VAI
730: COSTRUIAMO INSIEME LA TUA DICHIARAZIONE