• Andrea Carega - Friggitoria - Genova
  • Luca Cimino - Restauro - Genova
  • Alberto Monfrini - Gelateria - Genova
  • Andrea Bortolameazzi - Accessori moda - Genova
  • Carla Quaglia - Moda - Savona
  • Daniele Capobianco - Accessori moda - Genova
  • Laura Tarabocchia - Legatoria - Savona
  • Francesca Olcese - Restauro - Genova
  • Ernesto Canepa - Ceramica - Albissola Marina
  • Carlo Marciano e il suo staff - Panificatore - Genova
  • Michela Furfaro - Frantoiano - Vado Ligure

Tutto pronto per Stile Artigiano 2019 nel segno di Alice nel Paese degli artigiani

06 Novembre 2019

Sabato 9 novembre l'artigianato di eccellenza della Liguria scende in piazza de Ferrari per Stile Artigiano 2019: un'edizione completamente rinnovata nel format, il cui filo conduttore sarà Alice nel Paese delle Meraviglie. Grasso (Confartigianato): «Ma l’obiettivo resta lo stesso da 11 anni: valorizzare e promuovere il #valoreartigiano»

Edizione 2019 completamente rinnovata, quella di Stile Artigiano, la manifestazione di Confartigianato Liguria organizzata con il contributo di Regione Liguria, Camera di commercio di Genova, Agenzia In Liguria e con la collaborazione di Genova Liguria Film Commission e Comune di Genova.

Sabato 9 novembre, dalle 10 alle 20,sarà l'artigianato di eccellenza, in particolare del marchio “Artigiani In Liguria”, ad animare piazza de Ferrari a Genova, con 13 piccole imprese liguri che lavoreranno alle loro creazioni nel corso dell'intera giornata. Per il pubblico sarà possibile provare dal vivo l'esperienza artigiana, cimentandosi in “artigiano per un giorno” con qualche lavorazione artistica, dalla ceramica al vetro, fino ai gioielli e ai profumi. Esperienza che sarà replicata anche nelle botteghe del centro di Genova durante tutta la settimana successiva, fino a sabato 16 novembre.

Saranno presenti in piazza de Ferrari,all'interno di un'unica area comune, le impreseArtline (creazione artistica di bijoux), BF di Barbara Fresia (ceramiche), Carla Quaglia Maglieria e Cashmere, Ceramiche Agorà, Ceramiche Il Tornesino, Gismondi Atelier Laboratorio Orafo, Il Fiordaliso (composizioni floreali e decorative),  La.Chi.D. (saponi e profumi per ambiente), Riarrediamo, Risso Cornici, Salotto di Dolcezza (gelateria), i vetri di Sandro Bormioli (vetri) e infine Vigo Mosaici, che realizzerà nel corso della giornata un mosaico riproducente il personaggio di Alice, il Bianconiglio. 

Proprio il famoso cartone animato, il film di Tim Burton e le illustrazioni di Lewis Carroll saranno il fil rouge di Stile Artigiano 2019, in particolare come protagonista della preview di Travel Art 2020, format di successo dell'Agenzia In Liguria. Un progetto, denominato appunto “Alice nel Paese degli Artigiani”, che punta a mettere in risalto le doti artistiche e creative degli artigiani liguri, oltre alle loro capacità tecniche, reinterpretando una delle più note fiabe al mondo. Saranno esposte quattro scene, interamente realizzate dai maestri artigiani: arredo, trucco, acconciature, ma anche abbigliamento, accessori e dolci. La creazione di ciascuna durerà circa due ore, perché sarà scandita dall'allestimento della scenografia sotto gli occhi del pubblico, intrattenuto da alcuni dei protagonisti: nel progetto sono coinvolti dieci attori della scuola di improvvisazione Maniman Teatro, che coinvolgeranno il pubblico presente raccontando i segreti del lavoro artigiano con cui sono stati creati. Mentre Genova Liguria Film Commission seguirà il backstage, riproducendo un piccolo set cinematografico in piazza.

A Stile Artigiano non mancherà poi un’area media, dedicata a interviste a politici ed imprenditori, che saranno proiettate su un maxi schermo e diffuse in diretta streaming sui social, insieme alle scene e al lavoro degli artigiani. Presente anche un’area di informazione e ascolto, spazio dedicato agli artigiani e a coloro che intendono avviare un’attività, dove potranno ricevere informazioni da parte di personale qualificato di Confartigianato.

«Un format completamente rinnovato, quello di Stile Artigiano 2019, ma con lo stesso obiettivo che accompagna la manifestazione da ben 11 anni – commenta Giancarlo Grasso, presidente di Confartigianato Liguria – Cioè quello di valorizzare e sostenere il #valoreartigiano ligure, che quest’anno sarà anche l’hashtag dell’evento. Un patrimonio di saper fare, di qualità e di tradizioni uniche che vanno salvaguardate e mantenute vive, perché parte radicale del nostro territorio. E proprio per questo motivo, diamo la possibilità ai visitatori di partecipare in prima persona alla realizzazione di un prodotto artistico d'eccellenza in piazza de Ferrari sabato 9, ma anche durante la settimana successiva nelle varie botteghe di Genova».

 

Scarica il programma della manifestazione

 
Le attività di Rating di Confartigianato Liguria
VAI
PROGETTO AUTOCONTROLLO CARROZZERIE LIGURI - Dicembre 2013
VAI
SPECIALE ELEZIONI REGIONALI
VAI
730: COSTRUIAMO INSIEME LA TUA DICHIARAZIONE