• Deborah De Santis - Abbigliamento - Savona
  • Davide Satta - Metalli - Genova
  • Serghei Matarese - Gelateria - Genova
  • Clara Bacigalupi - Salse tipiche - Sarzana
  • Osvaldo Benevelli e Rosannita Mariani - Gelateria - Arenzano
  • Sara Bosco - Moda - Genova
  • Vilma Chinelli - Pasticceria - Cairo Montenotte
  • Giancarlo Faccio - Lavorazione del rame - Genova
  • Elisabetta Comotto - Oreficeria - Genova
  • Marialuisa Rocca - Salse tipiche - Mele

Area di crisi complessa_ bando per investimenti delle PMI: Invito a partecipare

09 Luglio 2019

A seguito della pubblicazione del bando per la presentazione delle domande di accesso al fondo per il sostegno a programmi di investimento e di sviluppo delle attività delle PMI realizzati nell’area di crisi industriale complessa del savonese, Regione Liguria incontra le imprese

 

LUNEDI’ 15 LUGLIO, ore 10

Sala Consiliare del Comune

Corso Italia, 45, Cairo Montenotte

 

per presentare le opportunità offerte dal bando, analizzarne le modalità attuative e rispondere alle domande delle imprese e degli operatori coinvolti

Il programma:

Apertura dei lavori

  • Roberto Speranza, Vice Sindaco e Assessore comunale alle Attività Produttive
  • Francesco Legario– Presidente Parco Tecnologico Val Bormida

Interventi

  • Andrea Benveduti- Assessore regionale allo Sviluppo economico e Imprenditoria
  • Luciano Pasquale- Presidente Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura Riviere di Liguria
  • Andrea Storace– Dirigente Gestione Fondi e Finanza d'Impresa - Filse Spa

 

Ricordiamo che:

 

1. I comuni interessati dalla misura sono:

- Valle Bormida: Altare, Bardineto, Bormida, Cairo Montenotte, Calizzano, Carcare, Cengio, Cosseria, Dego, Giusvalla, Mallare, Millesimo, Murialdo, Osiglia, Pallare, Piana Crixia, Plodio e Roccavignale

- il vadese:  Vado Ligure e Quiliano

- Villanova d’Albenga.  

2. Il finanziamento agevolato, il cui importo massimo non può superare un milione di euro, è concesso nella misura del 75% dell’importo degli investimenti ammissibili.  Il contributo a fondo perduto è concesso fino alla misura massima del 25% dell’importo dell’investimento ammissibile ed è comunque determinato in relazione all’agevolazione corrispondente al finanziamento agevolato, entro le soglie massime degli aiuti “de minimis”. Investimento minimo ammissibile 100.000 €.

3. Le domande di ammissione ad agevolazione, devono essere redatte esclusivamente on line accedendo al sistema “Bandi on line” dal sito internet www.filse.it, oppure dal sito filseonline.regione.liguria.it, e inoltrate esclusivamente utilizzando la procedura informatica di invio telematico, pena l’inammissibilità della domanda stessa, a decorrere dal giorno 15/07/2019 al giorno 30/09/2019. La procedura informatica sarà disponibile nella modalità off-line a far data dal 08/07/2019.

 

E' possibile scaricare la scheda riassuntiva della misura e il testo completo del bando dal seguente link : bando area di crisi sv

Per informazioni e approfondimenti in merito:

Ufficio Credito Ref. Fulvia Becco

Confartigianato Savona P.za Mameli 5/3

tel 0198385536

fulvia.becco@confartigianato.savona.it

 
Le attività di Rating di Confartigianato Liguria
VAI
PROGETTO AUTOCONTROLLO CARROZZERIE LIGURI - Dicembre 2013
VAI
SPECIALE ELEZIONI REGIONALI
VAI
730: COSTRUIAMO INSIEME LA TUA DICHIARAZIONE