• Ilaria Traverso - Ceramica - Genova
  • Barbara Fresia - BF di Barbara Fresia - Ceramica (Savona)
  • Francesca Olcese - Restauro - Genova
  • Osvaldo Benevelli e Rosannita Mariani - Gelateria - Arenzano
  • Alessandro Mombelli - Accessori moda - Bargagli
  • Veronica Vipiana - Conserve - Finale Ligure
  • Sara Bosco - Moda - Genova
  • Alessandro Ballarin - Vetro - Sanremo
  • Giancarlo Faccio - Lavorazione del rame - Genova
  • Laura Bonfanti - Ceramiche Agorà - Ceramica (Savona)
  • Elisabetta Comotto - Oreficeria - Genova

INAIL: Sfide e cambiamenti per la salute e la sicurezza sul lavoro nell’era digitale

28 Ottobre 2018
Malgrado i rapidi cambiamenti nel contesto sociale e l'introduzione di nuovi concetti di “lavoro” nell’ambito della cosiddetta GIG economy, sono ancora diffusissimi i contesti produttivi non così evoluti e dinamici che ancora richiedono interventi per migliorare le condizioni di base di salute e sicurezza se non, addirittura, per garantire la legalità del lavoro.

Il seminario tenutosi a Firenze il 23, 24 ed il 25 Ottobre scorso aveva l'intento di fornire esempi concreti di approccio e di risoluzione delle problematiche; le tre giornate di approfondimento, non solo hanno tracciato una sintesi del lavoro svolto da INAIL al riguardo, ma hanno voluto proporre, facendo tesoro delle esperienze fatte, una riflessione sulle modalità di azione da attuare per il miglioramento della tutela assicurativa, della prevenzione sul lavoro, delle attività di reinserimento socio-lavorativo, delle collaborazioni e delle relazioni istituzionali interne ed esterne all’INAIL.

In linea con la strategia europea di “Vision zero” è giusto lavorare per coltivare il sogno di “zero infortuni” per essere attori del cambiamento e dell’innovazione nella quarta rivoluzione industriale.

 
Le attività di Rating di Confartigianato Liguria
PROGETTO AUTOCONTROLLO CARROZZERIE LIGURI - Dicembre 2013
SPECIALE ELEZIONI REGIONALI
730: COSTRUIAMO INSIEME LA TUA DICHIARAZIONE